Tuesday, 29 Sep 2020

A Bergamo : Ecco a chi Affidare le Vostre Pratiche Edilizie

A Bergamo trovate uno studio professionale e competente in tutto ciò che concerne lavori edili qualificati.

Grazie a Pratica Edile a Bergamo sarete seguiti da un pool di personale preparato sulle più recenti tecniche edili di costruzione, ognuna di esse affrontate con serietà ed efficienza.

Partendo dall’ Analisi Preliminare, in cui verranno analizzate tutte le possibili soluzioni confacenti alle vostre idee e studiate le diverse possibilità fornite dall’ambiente nel quale si andrà ad operare la pratica edile, di conseguenza verranno vagliate tutte le pratiche burocratiche necessarie alla realizzazione della pratica edilizia richiesta.

Quando si parla di pratiche edili ci si riferisce a tutto il materiale che si dovrà produrre all’autorità competente riguardante la materia edilizia normata da regolamenti comunali, provinciali, regionali ed infine nazionali. Trattasi nello specifico di un’assistenza completa nella presentazione della comunicazione di inizio lavori, chiamata in gergo edile CIL, della comunicazione inizio lavori asseverata , ridotta a CILA nel linguaggio edilizio, della denuncia di inizio attività, chiamata DILA dagli addetti ai lavori ed infine la segnalazione certificata di inizio attività, abbreviata in SCIA.

Le pratiche edili verranno presentate a seconda del tipo di lavoro richiesto e necessario per la realizzazione del cantiere, infatti a seconda della pratica inoltrata, il lavoro edile richiederà tempi diversi .

Ad esempio, nel caso in cui si presenti domanda di SCIA : i tempi necessari per ottenere la SCIA non saranno sempre uguali, poiché potranno durare da 2 settimane a 2 mesi, a seconda della rapidità dei vari Comuni.

Per richiedere la SCIA infatti, è necessario fare domanda presso il Comune in cui si intende effettuare i lavori edilizi, il quale a sua volta dovrà avviare diversi controlli per poter concedere la SCIA al richiedente

Ogni Comune, attraverso l’ufficio Tecnico preposto, dovrà analizzare attentamente la visura di tutti gli atti abilitativi che sono stati effettuati fino a quel momento inerenti alla struttura,  e constatare anche la regolarità di tutti i vari permessi di costruzione concessi in passato. Una volta conclusa, se l’immobile risulta idoneo ad ottenere la SCIA, il documento sarà stilato e inviato al richiedente.

Ecco perché occorre fare riferimento a tecnici edili competenti e professionali; facendo affidamento allo studio di Pratica Edile a Bergamo avrete sicura garanzia di successo.