Thursday, 13 Dec 2018

Come calcolare il costo copia con la formula di noleggio fotocopiatrici 

Il noleggio fotocopiatrici permette di sfruttare macchinari di ultima generazione con la comodità del tutto incluso, senza investimento iniziale e senza l’onere della rottamazione quando diventano obsolescenti o non corrispondono più alle proprie esigenze produttive. Il noleggio, grazie al costo copia, è una formula che diventa alla portata della micro impresa. Infatti le micro aziende, che di norma non superano le 10 o 15 persone, potrebbero ridurre i costi drasticamente grazie ad una fotocopiatrice a noleggio.

In piccole o grandi realtà si producono anche centinaia di stampe al giorno. Proprio di questi valori si deve tenere conto quando si opta per il noleggio fotocopiatrici brescia: si deve valutare quello che viene definito il costo copia. I volumi di stampa sono determinati dal numero di pagine che l’azienda produce in un mese. Per calcolarli è necessario conoscere alcuni parametri: 

  • il numero delle fotocopiatrici all’interno dell’ ufficio o dell’azienda; 
  • il ciclo di funzionamento di ciascuna fotocopiatrice (è fornito nelle specifiche tecniche). E’ la quantità massima di stampe mensili che una macchina può supportare. Superare questa soglia significa sovraccaricare il macchinario di lavoro, rallentandone la velocità e aumentando il rischio di guasto; 
  • la tipologia del reparto: in base alle esigenze di ogni reparto, l’utilizzo di carta e inchiostri può variare. Il reparto marketing ad esempio avrà un’esigenza di stampa maggiore degli altri reparti interni all’azienda; 
  • la quantità di carta acquistata al mese (è possibile calcolare questo valore prendendo le schede di fatturazione); 
  • il numero di copie che ogni reparto ha stampato, è importante tenere un registro di quante risme sono richieste e stampate da ogni reparto.  

Naturalmente, per quanto il valore del costo copia rappresenti l’indicatore più preciso per comprendere la convenienza di una fotocopiatrice, è sempre bene considerare anche il numero di copie che si fa in un mese per poter valutare il giusto compromesso tra i diversi parametri di qualità e quantità offerti dai vari modelli di macchine fotocopiatrici.